BANNER tecnico videomaker (1)
ITS Channel
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi ricevere info ed aggiornamenti sui corsi direttamente nella tua casella di posta elettronica?

DESCRIZIONE DEL CORSO
Il Videomaker per Cinema, Tv e Web è una figura professionale in grado di realizzare in completa autonomia un prodotto audiovisivo. L’evoluzione tecnologica che ha accresciuto la disponibilità di tecnologie prosumer (videocamere e software di editing digitali) ha aumentato la diffusione di tale figura professionale che racchiude sia competenze narrative sia competenze tecniche multimediali, quali gestione di telecamere digitali, software di montaggio, area del web design, fotografia, grafica.
Il programma didattico spazia dalla ideazione alla realizzazione di un format, di un pilota da proporre al nuovo mercato televisivo italiano ed europeo, partendo dalle tecniche di ideazione, narrazione, progettazione del prodotto per passare attraverso le fasi di produzione e postproduzione per arrivare a elementi di marketing, pitching, promozione del proprio lavoro. Tutto questo affiancando la teoria con la pratica della ripresa, del montaggio e l’utilizzo delle tecnologie più moderne tra le quali il Virtual Set 3D installato nei teatri di posa dell’Istituto Rossellini.

COMPETENZE PROFESSIONALI
La figura professionale del videomaker deve avere competenze a 360 gradi:

  • competenze narrative in quanto è l’autore del “racconto per immagini” di cui curerà la regia
  • competenze di regia
  • capacità di utilizzare una telecamera e una reflex digitale per riprese in maniera professionale
  • capacità di ripresa e illuminazione (luci, immagini, inquadrature)
  • capacità di gestione del suono, dalla presa diretta alla post produzione
  • competenze di montaggio e postproduzione attraverso la conoscenza delle tecnologie e i software di montaggio più usati in ambito professionale
  • competenze del web marketing e advertising (per la promozione e la vendita di quanto è stato in grado di realizzare)

Verranno inoltre approfonditi aspetti legati alle nuove tecnologie (effetti speciali, riprese con droni, regia multicamera, virtual set, stop motion, etc.)

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
La figura trova lavoro nei settori dei new media, dell’intrattenimento, dell’informazione, della comunicazione e in ambito pubblicitario, nei media tradizionali e su piattaforme di nuova generazione.
Potrà esercitare come freelance realizzando contenuti di tipo artistico (ad es. videoclip low-budget, backstage, ecc.) oppure reportage e inchieste di tipo giornalistico (videoreporter).
La formazione a tutto tondo ricevuta frequentando il corso, offre un innegabile potenziale anche per chi si specializzerà e andrà a ricoprire una singola mansione (operatore, montatore, segretario di edizione) in realtà strutturate ma con la consapevolezza delle problematiche tipiche di tutti i ruoli produttivi implicati.